Happy mother's day
Post 193
Tags: madre, design, mother, rizzoli
Fabio Novembre, Il design spiegato a mia madre, Rizzoli, 2010
Fabio Novembre, Il design spiegato a mia madre, Rizzoli, 2010
share
 
 
Mom is our first home, our first nourishment, our threshold to the world, our first guidance to its discovery.

Mom helps you unconditionally, she explains you everything, she is your family. There you are, my mother has been for me all of this.While I was growing and she was getting older, I would have loved to balance in return at least a part of what I had received. I would have liked to explain to her how I became a grown up man, how I developed my mind, to what I devote my deeds . Probably I have never been able to fully succeed in this attempt as no matter what, through the eyes of a mother, children never go beyond their teens.No matter how hard you try, the kind-hearted smile that appears on the face of your mother whenever the conversation starts to become more complex, has always the same meaning that it had since your where a kid "You must be hungry, I need to cook you something".

 

La mamma é la nostra prima casa, il nostro primo cibo, la soglia di ingresso nel mondo, la prima guida alla sua scoperta. La mamma ti aiuta incondizionatamente, ti spiega tutto, é la tua famiglia. Ecco, mia madre é stata per me tutto questo. Mentre io crescevo e lei invecchiava mi sarebbe piaciuto riequilibrare almeno in parte tutto quello che da lei ho ricevuto. Mi sarebbe piaciuto spiegarle come sono diventato grande, come ho formato il mio pensiero, a che cosa dedico le mie azioni. Forse non sono mai riuscito a farlo pienamente perché comunque, attraverso gli occhi di una madre, i figli non vanno mai oltre l’adolescenza. Per quanto ci si sforzi, il sorriso bonario che appare sul viso di una madre quando i discorsi si fanno più complessi ha sempre quel significato che aveva sin da bambino: "Avrai fame, ti preparo qualcosa".

 

 

 

 
 
see also:
 
back